Home

Psicologia in Cronicità

Operatore sanitario e paziente

Dal modello paternalistico a quello della decisione condivisa Quanto è importante la relazione tra operatore sanitario e paziente? Le ultime ricerche scientifiche dimostrano che il coinvolgimento attivo della persona nel suo piano di cura (engagement) risulta un elemento cruciale per un trattamento efficace delle patologia croniche avendo effetti sia sul piano psicologico (es. riduzione dell’ansia)

Covid-19

Un’indagine in collaborazione con la Regione Lazio su cronicità e Covid-19 – Partecipa anche tu!

L’Osservatorio di Psicologia in Cronicità è lieto di annunciare la survey realizzata dalla collaborazione tra l’Ordine degli Psicologi Lazio e la Regione Lazio per indagare lo stato di salute delle persone con cronicità in tempi di covid-19. L’obiettivo generale dell’indagine è fornire una mappatura dello stato di salute di pazienti affetti da patologie croniche con

Contributi della rete

La complessità della malattia cronica : individuo, famiglia e sistema curante

La malattia cronica rappresenta un evento che si inserisce all’interno della storia di un individuo sociale e, secondo questa prospettiva, Vannotti e Gennart in “Curare alla frontiera tra corpo, paziente e famiglia” (2018) hanno evidenziato la modalità in cui  la malattia  influisce ed è influenzata, a sua volta, dal contesto sociale. Il sistema familiare, con

Covid-19

Emergenza COVID-19 – i 7 passi per la “fase 2” – OPC con il Ministero della Salute

OPC, in collaborazione con il Ministero della Salute, ha elaborato 7 passi per vivere consapevol-mente la “fase 2” dell’emergenza COVID-19. Qui un estratto dal comunicato ufficiale del Ministero: “In questo momento storico, estremamente complesso, da un punto di vista sia sanitario che psicologico, tutti noi siamo impegnati ad affrontare una fase di ristrutturazione dei rapporti