Blog

Articoli

Psicologia e obesità

Fame fisiologica e fame nervosa nell’obesità: il “peso” delle emozioni

L’obesità è una malattia cronica caratterizzata da un eccesso di tessuto adiposo e numerose evidenze scientifiche, in accordo con un modello bio-psico-sociale, attribuiscono l’eziologia di questa patologia a una interrelazione tra fattori ereditari/genetici, vulnerabilità neurobiologica, fattori psicologici in relazione a quelli sociali. L’approfondimento di questa correlazione ha evidenziato come condizioni emozionali e variazioni del tono

Psicologia e Diabete

Prevenzione e diabete: Psicologia = risparmio economico e sociale

Il diabete è una patologia in preoccupante aumento la cui diffusione in Italia è quasi raddoppiata in trent’anni andandosi a configurare come una priorità fondamentale del sistema sanitario nazionale (Istat, 2016). In particolare, l’aumento della diffusione del diabete di tipo 2 (con insorgenza prevalentemente in età adulta)  è principalmente attribuibile a fattori di tipo ambientali

Psicologia in Cronicità

Operatore sanitario e paziente

Dal modello paternalistico a quello della decisione condivisa Quanto è importante la relazione tra operatore sanitario e paziente? Le ultime ricerche scientifiche dimostrano che il coinvolgimento attivo della persona nel suo piano di cura (engagement) risulta un elemento cruciale per un trattamento efficace delle patologia croniche avendo effetti sia sul piano psicologico (es. riduzione dell’ansia)

Covid-19

Un’indagine in collaborazione con la Regione Lazio su cronicità e Covid-19 – Partecipa anche tu!

L’Osservatorio di Psicologia in Cronicità è lieto di annunciare la survey realizzata dalla collaborazione tra l’Ordine degli Psicologi Lazio e la Regione Lazio per indagare lo stato di salute delle persone con cronicità in tempi di covid-19. L’obiettivo generale dell’indagine è fornire una mappatura dello stato di salute di pazienti affetti da patologie croniche con

Contributi della rete

La complessità della malattia cronica : individuo, famiglia e sistema curante

La malattia cronica rappresenta un evento che si inserisce all’interno della storia di un individuo sociale e, secondo questa prospettiva, Vannotti e Gennart in “Curare alla frontiera tra corpo, paziente e famiglia” (2018) hanno evidenziato la modalità in cui  la malattia  influisce ed è influenzata, a sua volta, dal contesto sociale. Il sistema familiare, con

Covid-19

Emergenza COVID-19 – i 7 passi per la “fase 2” – OPC con il Ministero della Salute

OPC, in collaborazione con il Ministero della Salute, ha elaborato 7 passi per vivere consapevol-mente la “fase 2” dell’emergenza COVID-19. Qui un estratto dal comunicato ufficiale del Ministero: “In questo momento storico, estremamente complesso, da un punto di vista sia sanitario che psicologico, tutti noi siamo impegnati ad affrontare una fase di ristrutturazione dei rapporti

Psicologia e Diabete

Intelligenza Artificiale e Big Data in ambito diabetologico

Il diabete rappresenta una patologia cronica ad alta complessità e ad oggi la Diabetologia si scontra con diverse criticità emergenti sia di tipo clinico, organizzativo che gestionale, richiedendo una integrazione di competenze tecnologiche, comunicative, educative e manageriali. La complessità si esprime a più livelli e sembra superare la capacità della menta umana: al numero crescente

Psicologia e malattie cardiovascolari

Interventi psicologici per la cardiopatia coronarica

I risultati dell’analisi evidenziano come gli interventi psicologici abbiano un impatto sostanziale nella riduzione della mortalità cardiaca Le malattie coronariche rappresentano la prima causa di morte a livello mondiale, coprendo circa un terzo di tutti i decessi. Gli interventi chirurgici cardiaci possono rappresentare momenti ad alta intensità emozionale. Il  rischio di comorbidità per disturbi dell’umore